Codice Mediazione

| Controversie oggetto di mediazione | Condizione di procedibilita' e rapporti con il processo | Procedimento | Obblighi del mediatore | Organismi di mediazione | Credito d'imposta |


DECRETO LEGISLATIVO 4 marzo 2010, n. 28.
Capo I - DISPOSIZIONI GENERALI
Definizioni ∙ 1
Controversie oggetto di mediazione ∙ 2

Capo II - DEL PROCEDIMENTO DI MEDIAZIONE
Disciplina applicabile e forma degli atti ∙ 3
Accesso alla mediazione ∙ 4
Condizione di procedibilita' e rapporti con il processo ∙ 5
Durata ∙ 6
Effetti sulla ragionevole durata del processo ∙ 7
Procedimento ∙ 8
Dovere di riservatezza ∙ 9
Inutilizzabilita' e segreto professionale ∙ 10
Conciliazione ∙ 11
Efficacia esecutiva ed esecuzione ∙ 12
Spese processuali ∙ 13
Obblighi del mediatore ∙ 14
Mediazione nell'azione di classe ∙ 15
Organismi di mediazione e registro. Elenco dei formatori ∙ 16

Capo III - ORGANISMI DI MEDIAZIONE
Risorse, regime tributario e indennita' ∙ 17
Organismi presso i tribunali ∙ 18
Organismi presso i consigli degli ordini professionali e presso le camere di commercio ∙ 19

Capo IV - DISPOSIZIONI IN MATERIA FISCALE E INFORMATIVA
Credito d'imposta ∙ 20
Informazioni al pubblico ∙ 21

Capo V - ABROGAZIONI, COORDINAMENTI E DISPOSIZIONI TRANSITORIE
Obblighi di segnalazione per la prevenzione del sistema finanziario a scopo di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo ∙ 22
Abrogazioni ∙ 23
Disposizioni transitorie e finali ∙ 24