Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10918 - pubb. 23/07/2014

E' valido il voto espresso prima del deposito della relazione del commissario giudiziale purché la proposta di concordato non sia stata successivamente modificata

Appello Trieste, 17 Luglio 2014. Est. Cerroni.


Concordato preventivo - Voto dei creditori espresso prima del deposito della relazione del commissario giudiziale - Validità - Esistenza della proposta concordataria definitiva - Necessità



E' valido il voto espresso dai creditori anche prima del deposito della relazione del commissario giudiziale di cui all’articolo 172 L.F. purché abbiano avuto la possibilità di conoscere la proposta concordataria nella sua formulazione definitiva. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Il testo integrale