Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 10853 - pubb. 14/07/2014

Fideiussori del debitore proponente il concordato, diritto di voto e computo delle maggioranze

Tribunale Padova, 07 Luglio 2014. Pres., est. Caterina Santinello.


Concordato preventivo – Fideiussori del debitore in concordato – Diritto di voto – Esclusione



I fideiussori della debitrice principale proponente il concordato non hanno diritto di voto e sono, pertanto, da escludersi dal calcolo delle maggioranze ex art. 177 L.F. Tale conclusione trova fondamento nella formulazione letterale dell’art. 174 L.F. che, infatti, distingue tra i creditori, menzionati al comma 2, e i coobbligati, i fideiussori e gli obbligati in via di regresso menzionati al comma 4. (Filippo Lo Presti) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione dell'Avv. Filippo Lo Presti


Il testo integrale