LIBRO QUINTO
Del lavoro
TITOLO V
Delle società
CAPO II
Della società semplice
SEZIONE IV
Dello scioglimento della società

Art. 2273

Proroga tacita
TESTO A FRONTE

I. La società è tacitamente prorogata a tempo indeterminato quando, decorso il tempo per cui fu contratta, i soci continuano a compiere le operazioni sociali.

GIURISPRUDENZA

Società - Di persone fisiche - Società semplice - Proroga tacita - Consorzio costituito fra privati per scopi di miglioramento fondiario - Gestione - Assoggettamento alla disciplina della società semplice - Conseguenze - Scadenza del termine di durata - Continuazione dell'attività consortile da parte dei consociati - Proroga tacita, a tempo indeterminato, del consorzio - Sussistenza..
Un consorzio costituito fra privati per scopi di miglioramento fondiario, rientrando tra i fenomeni genericamente associativi, è assoggettato alla disciplina della società semplice per quanto concerne la sua gestione. Ne consegue che esso deve intendersi tacitamente prorogato a tempo indeterminato allorché, scaduto il termine inizialmente stabilito per la sua durata, i consociati continuino a svolgere operazioni consortili (art. 2273 cod. civ.). (massima ufficiale) Cassazione civile, sez. II, 25 Settembre 1990, n. 9709.


Società - Società di persone fisiche - Scioglimento della società - Liquidazione - In genere - Revoca - Deliberazione dell'assemblea dei soci - Possibilità - Costituzione di nuova società - Esclusione - Eventuale scadenza del termine - Irrilevanza..
Una volta verificatasi la causa di scioglimento della societa, l'assemblea dei soci puo all'unanimita eliminarne gli effetti, revocando la liquidazione in corso. La deliberazione di proroga, anche quando sia adottata dopo che il termine e scaduto, non comporta la Costituzione di un nuovo ente, ma il ripristino della normale attivita sociale e il ritorno dell'ente allo stato antecedente al verificarsi della causa di scioglimento. (massima ufficiale) Cassazione civile, sez. I, 11 Giugno 1968, n. 1849.


Società - Società di persone fisiche - Scioglimento della società - Decorso del termine - Proroga tacita - Estremi..
Perche si verifichi la proroga tacita delle societa di persone dopo il decorso del termine, originariamente previsto, e necessario il consenso implicito di tutti i soci,che deve intervenire senza che si operi alcuna soluzione di continuita tra lo scioglimento della societa e l'inizio della proroga, e deve consistere in Atti, o fatti che facciano presupporre l'esistenza di una volonta in tal senso nei reciproci rapporti tra i soci. (massima ufficiale) Cassazione civile, sez. III, 26 Febbraio 1965, n. 315.