LIBRO SECONDO
Del processo di cognizione
TITOLO II
Del procedimento davanti al giudice di pace

Art. 316
Forma della domanda

I. Davanti al giudice di pace la domanda si propone mediante citazione a comparire a udienza fissa.

II. La domanda si può anche proporre verbalmente. Di essa il giudice di pace fa redigere processo verbale che, a cura dell'attore, è notificato con citazione a comparire a udienza fissa.