Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 7573 - pubb. 01/07/2010

.

Commissione Europea, 02 Aprile 2012. Est. Federica Moro.


Mediazione delle controversie civili e commerciali – Dlgs 28/2010 – Compatibilità con la Direttiva 2008/52/CE – Onerosità e obbligatorietà della mediazione – Parere della Commissione UE - Negativo.



La direttiva 2008/52/CE, letta alla luce dell'art. 47 della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea, non osta ad una normativa nazionale, come quella italiana, che preveda - per la parte che ingiustificatamente non partecipi al procedimento di mediazione – che il giudice successivamente investito della controversia possa desumere argomenti di prova dalla mancata partecipazione e la condanna ad una somma corrispondente al contributo unificato. (Giuseppe Buffone) (riproduzione riservata)