Diritto Tributario


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 24834 - pubb. 06/02/2021

Le dichiarazioni rese dal contribuente alla Guardia di finanza in sede di verifica fiscale integrano una confessione stragiudiziale

Cassazione civile, sez. V, tributaria, 15 Gennaio 2021, n. 592. Pres. Sorrentino. Est. Cataldi.


Dichiarazioni rese dal contribuente in sede di verifica - Natura giuridica - Confessione stragiudiziale - Configurabilità - Necessità di ulteriori riscontri - Esclusione



In tema di contenzioso tributario, le dichiarazioni rese dal contribuente alla Guardia di finanza in sede di verifica fiscale integrano una confessione stragiudiziale, ai sensi dell'art. 2735 c.c., costituendo prova non già indiziaria ma diretta del maggior imponibile eventualmente accertato a carico del dichiarante, non abbisognevole, come tale, di ulteriori riscontri. (massima ufficiale)


Il testo integrale