Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 23306 - pubb. 03/03/2020

Assoggettabilità a concordato preventivo di società in house providing

Tribunale Avezzano, 13 Febbraio 2020. Pres. Fiduccia. Est. Caterina Lauro.


Concordato preventivo – Assoggettabilità – Società in house providing – Gestione del servizio idrico



L’adesione del legislatore della riforma Madia alla tesi panprivatistica comporta che la soggezione alla legge fallimentare discende direttamente dalla scelta di impiegare il modello societario, senza che si possa svolgere un’indagine rispetto alla natura – commerciale o meno – dell’attività oggetto del servizio svolto (nella specie, quello idrico); la necessità di coordinare la disciplina pubblicistica con quella fallimentare (per esempio, in tema di proposte concorrenti) va quindi risolta secondo gli ordinari criteri interpretativi che soccorrono rispetto alle problematiche applicative che sovente si pongono nei rapporti tra le due discipline. (Sergio Della Rocca) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione dell’Avv. Sergio Della Rocca


Il testo integrale