Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22347 - pubb. 19/09/2019

Crediti prededucibili: decadenza ex art. 101 L.F. e compensi liquidati ex art. 25 l.fall.

Cassazione civile, sez. I, 28 Giugno 2019, n. 17594. Est. Paola Vella.


Crediti prededucibili - Verifica dello stato passivo - Condizioni - Domanda tardiva - Termini di decadenza ex art. 101 l.fall. - Applicabilità



In tema di insinuazione al passivo i crediti prededucibili, sorti prima o dopo la dichiarazione di fallimento, salvo che non risultino contestati per collocazione ed ammontare ovvero siano sorti a seguito di provvedimenti di liquidazione dei compensi di cui all'art. 25 l.fall., devono essere accertati nelle forme della verifica dello stato passivo e sono soggetti ai termini di decadenza previsti per le domande tardive dall'art. 101, commi 1 e 4, l.fall., ben potendo l'epoca di maturazione del credito, tuttavia, assumere rilievo ai fini della non imputabilità del ritardo. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato



Il testo integrale