Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 20199 - pubb. 11/01/2018

.

Cassazione civile, sez. I, 27 Marzo 2017, n. 7769. Est. Rosa Maria Di Virgilio.


Reclamo avverso la sentenza dichiarativa di fallimento in estensione - Legittimazione del socio fallito ex art. 147 l.fall. a contestare la dichiarazione di fallimento della società - Esclusione - Fondamento



Il socio illimitatamente responsabile dichiarato fallito ai sensi dell’art. 147 l.fall. non è legittimato, in sede di reclamo avverso la sentenza di fallimento in estensione, a contestare il fondamento della dichiarazione di fallimento della società. Invero, la sentenza dichiarativa di fallimento precedentemente pronunciata nei confronti della società fa stato “erga omnes” e, quindi, anche nei confronti del socio occulto o di fatto della società di persone che, nella qualità di “interessato”, aveva la facoltà di proporre reclamo, quale titolare di una posizione giuridica che poteva ricevere pregiudizio dalla pronuncia del fallimento sociale. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato



Il testo integrale