Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 17610 - pubb. 06/07/2017

Sospensione feriale dei termini e ricorso per cassazione contro la decisione d'appello che respinge il reclamo avverso la dichiarazione di fallimento

Cassazione civile, sez. I, 15 Gennaio 2016, n. 622. Est. Didone.


Ricorso per cassazione - Termine per il ricorso - Sospensione durante il periodo feriale - Sentenza d'appello reiettiva dell'impugnazione della dichiarazione di fallimento - Applicabilità - Esclusione - Fondamento



La sospensione dei termini processuali durante il periodo feriale, prevista dall'art. 1 della l. n. 742 del 1969, non si applica (ai sensi del successivo art. 3 della citata legge, in relazione all'art. 92 dell'ordinamento giudiziario, approvato con r.d. n. 12 del 1941) alle "cause inerenti alla dichiarazione e revoca fallimento", senza alcuna limitazione o distinzione fra le varie fasi ed i diversi gradi del giudizio, sicché neppure opera con riguardo al ricorso per cassazione contro la sentenza di rigetto pronunciata in sede d'appello avverso la dichiarazione di fallimento. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato



Il testo integrale