Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 15519 - pubb. 15/07/2016

Omologazione del concordato e rilevanza di atti in frode compiuti prima dell’inizio della procedura concordataria

Appello Bari, 12 Maggio 2016. Pres., est. Gaeta.


Concordato preventivo – Atti in frode – Prova



Non occorre che il livello probatorio della frode rilevate ai sensi dell’art. 173 L.F. attinga il criterio dell’oltre ogni ragionevole dubbio, bastando al contrario il criterio civilistico, indubbiamente soddisfatto, del più probabile che non. (Lucio De Benedictis) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione dell'Avv. Lucio De Benedictis


Il testo integrale