Diritto dei Mercati Finanziari


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 13499 - pubb. 14/10/2015

Rapporto tra contratto quadro, documento sui rischi generali degli investimenti e singole operazioni

Tribunale Modena, 19 Agosto 2015. .


Intermediazione finanziaria - Contratto quadro - Assenza di contenuto - Nullità - Sussistenza

Intermediazione finanziaria - Documento sui rischi generali degli investimenti - Insufficienza

Intermediazione finanziaria - Nullità sopravvenuta contratto quadro - Nullità operazione - Sussistenza



Deve essere dichiarata la nullità contrattuale quando nel contratto quadro sono assenti o almeno insufficienti specificazione e caratteristiche del servizio di negoziazione in conto proprio e del servizio di negoziazione in conto terzi nonché la specificazione dei mezzi costituiti per l’esecuzione delle operazioni aventi ad oggetto strumenti finanziari derivati e warrant. (Fabio Benatti) (riproduzione riservata)

Il contenuto del documento sui rischi generali degli investimenti non è di per sé idoneo ad integrare i requisiti del contratto quadro, avendo come fine una generale parità informativa ed essendo privo di specificazioni sulle modalità concrete di servizi o operazioni. (Fabio Benatti) (riproduzione riservata)

Dalla nullità sopravvenuta del contratto quadro deriva la nullità dell’operazione che trovava giustificazione in quel programma negoziale; l’ordine di acquisto non consistite in un mero atto materiale, ma in un vero e proprio rapporto giuridico con diritti ed obblighi tra le parti, originato da un negozio di natura attuativa e suscettibile di nullità. (Fabio Benatti) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Fabio Benatti


Il testo integrale