Diritto Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 24857 - pubb. 12/02/2021

Compensi al difensore: le spese stragiudiziali non sono compensabili con quelle giudiziali

Cassazione civile, sez. III, 04 Novembre 2020, n. 24481. Pres. Uliana Armano. Est. Iannello.


Spese stragiudiziali - Distinzione da quelle legali - Possibilità di compensazione tra tali spese - Esclusione



Le spese sostenute per l'assistenza stragiudiziale hanno natura di danno emergente, consistente nel costo sostenuto per l'attività svolta da un legale nella fase pre-contenziosa, con la conseguenza che il loro rimborso è soggetto ai normali oneri di domanda, allegazione e prova e che, anche se la liquidazione deve avvenire necessariamente secondo le tariffe forensi, esse hanno natura intrinsecamente differente rispetto alle spese processuali vere e proprie; pertanto, gli importi riconosciuti per il ristoro delle spese stragiudiziali non possono essere compensati con le somme liquidate, a diverso titolo, per le spese giudiziali relative alle successive prestazioni di patrocinio in giudizio. (massima ufficiale)


Il testo integrale