ilcaso.it
Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 29748 - pubb. 21/09/2023.

Procedimento per la dichiarazione di fallimento: è configurabile un diritto del debitore ad ottenere il differimento della trattazione per poter procedere alla definizione della propria posizione debitoria?


Cassazione civile, sez. I, 27 Giugno 2023. Pres. Mercolino. Est. Perrino.

Assegnazione di un termine al debitore per procedere alla definizione della posizione debitoria - Diritto - Insussistenza - Fondamento


In tema di procedimento per la dichiarazione di fallimento, non è configurabile un diritto del debitore ad ottenere il differimento della trattazione per poter procedere alla definizione della propria posizione debitoria, nè il relativo diniego configura una violazione del diritto di difesa, spettando al giudice il compito di bilanciare le esigenze di difesa del debitore con la tutela degli interessi pubblicistici al soddisfacimento dei quali è finalizzata la procedura fallimentare. (massima ufficiale)