Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 9769 - pubb. 02/12/2013

Esistenza di crediti contestati e loro indicazione nella proposta di concordato

Tribunale Catania, 21 Novembre 2013. Est. Fichera.


Concordato preventivo - Esistenza di crediti contestati - Necessaria indicazione della proposta - Informazione dei creditori.



La sussistenza di crediti oggetto di contestazione giudiziale impone alla società proponente il concordato preventivo - anche quando ritenga le relative pretese prive di fondamento - di farne espressa menzione nella proposta (eventualmente istituendo apposita classe ad essi riservata), assolvendo tale adempimento, sul quale il tribunale deve svolgere il controllo critico ai fini della regolarità della procedura e della valutazione dell’ammissibilità della proposta, ad una fondamentale esigenza di informazione dell’intero ceto creditorio. (Salvatore Nicolosi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione dell'Avv. Salvatore Nicolosi


Il testo integrale