Diritto Fallimentare


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8807 - pubb. 17/04/2013

Pagamento non autorizzato di crediti concorsuali e inammissibilità della domanda di concordato preventivo

Tribunale Milano, 28 Febbraio 2013. Est. Lupo.


Concordato preventivo – Pagamento non autorizzato di crediti concorsuali – Inammissibilità della proposta – Esclusione – Atto di frode – Esclusione – Condizioni.



Ai sensi del combinato disposto degli artt. 161, comma 7, e 167 L.F., sussiste il divieto di pagamento di crediti anteriori tra l'iscrizione del ricorso per concordato preventivo e l'omologa del medesimo, violazione che comporta la inammissibilità della domanda. (Andrea Balba) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Il testo integrale