Diritto Fallimentare


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8272 - pubb. 07/01/2013

Concordato con riserva, scioglimento dei contratti pendenti e discovery in ordine agli elementi essenziali del piano

Tribunale Ravenna, 24 Dicembre 2012. Est. Farolfi.


Concordato preventivo - Concordato con riserva - Domanda di scioglimento dei contratti pendenti - Discovery in ordine alle linee del piano, all'attivo, al passivo e alla possibilità di soddisfacimento dei creditori - Necessità.



Lo scioglimento dei contratti pendenti di cui all'articolo 169 bis, legge fallimentare, non può essere disposto a fronte di una domanda di concordato preventivo con riserva che non offra elementi di conoscenza in ordine alle linee essenziali del piano, all'attivo, al passivo ed alla possibilità di soddisfacimento del ceto creditorio e che non offra, quindi, la possibilità di verificare che gli effetti irreversibili prodotti dallo scioglimento dei contratti siano conformi alla migliore realizzazione del piano e finalizzati al miglior soddisfacimento dei creditori. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Massimario, art. 169bis l. fall.


Il testo integrale