Diritto dei Mercati Finanziari


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 569 - pubb. 01/07/2007

Opzioni, bot a garanzia e contratto quadro

Tribunale Taranto, 27 Febbraio 2007. Est. Pensato.


Intermediazione finanziaria – Vendita di opzioni e sottoscrizione di buoni del tesoro – Sottoscrizione di un unico contratto di negoziazione – Necessità.



Deve essere considerata in modo unitario l’operazione con la quale si preveda la concessione di opzioni put (BTP Index, BOT Strike e Bot Equity) a favore della banca e la sottoscrizione di buoni del tesoro con funzione, questi ultimi, di garanzia del debito maturato dal cliente in caso di esito negativo della vendita delle opzioni. Ne consegue che l’intera operazione deve risultare da un contratto scritto la cui mancanza importa nullità delle operazioni e l’obbligo restitutorio delle somme versate dal cliente. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Giuseppe Romano

Contratti, forma

Fattispecie negoziali particolari, prodotti complessi



Il testo integrale