Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 25923 - pubb. 22/09/2021

Liquidazione del patrimonio e verifiche giudiziali ai fini dell’accesso

Tribunale Rimini, 12 Agosto 2021. Est. Rossi.


Sovraindebitamento – Liquidazione del Patrimonio – Verifiche giudiziali al fine dell’apertura della procedura – Ambito



In ordine alla domanda di accesso alla procedura di liquidazione ex art. 14 ter e ss. l n. 3/12 non occorre valutare la fattibilità della soluzione proposta e la attuabilità della medesima, avendo la procedura finalità esclusivamente dismissiva senza alcun elemento negoziale.

Ogni valutazione circa la effettiva consistenza del passivo e circa la convenienza nell’esercizio di eventuali azioni di regresso e revocatorie volte ad incrementare l’attivo è rimessa alla successiva disamina del Liquidatore.

Nella fase di ammissione non rileva neppure il giudizio sulla diligenza serbata dal debitore nell’assunzione delle obbligazioni, trattandosi di valutazioni da compiersi nel distinto e successivo giudizio ex art. 14 terdecies l n. 3/12. (Astorre Mancini) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Astorre Mancini, Studio Legale Tentoni, Mancini & Associati di Rimini

mancini@studiotmr.it  
  

Il testo integrale