Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 24854 - pubb. 11/02/2021

Concordato preventivo con transazione fiscale: la posizione contraria dell'amministrazione è una semplice manifestazione di volontà come quella che esprime comunemente il creditore con il voto

Cassazione civile, sez. VI, 17 Dicembre 2020, n. 28895. Pres. Maria Acierno. Est. Terrusi.


Concordato preventivo - Transazione fiscale ex art. 182 ter l.fall. - Voto negativo dell’Amministrazione - Potere di disapplicazione da parte del giudice - Esclusione - Ragioni



In tema di concordato preventivo con transazione fiscale, ai sensi dell'art. 182 ter l.fall., la posizione contraria assunta dall'amministrazione in sede di voto non assume valore provvedimentale ma costituisce una semplice manifestazione di volontà, qual è quella che esprime comunemente con il voto il creditore, circostanza che non consente al giudice di disapplicarla in base ad un sindacato sostanziale di convenienza. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato



Il testo integrale