Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 24772 - pubb. 23/01/2021

Opposizione allo stato passivo e proponibilità delle eccezioni nuove del curatore

Cassazione civile, sez. I, 07 Dicembre 2020, n. 27940. Pres. Magda Cristiano. Est. Ferro.


Opposizione allo stato passivo - Eccezioni nuove del curatore - Proponibilità - Conseguenze - Fattispecie



Nel giudizio di opposizione allo stato passivo il curatore può introdurre eccezioni di merito nuove, ossia non formulate già in sede di verifica, senza che si determini alcuna preclusione anche se le questioni siano state ugualmente esaminate in precedenza dal giudice delegato. (Nella specie la S.C. ha respinto il ricorso del creditore che in un giudizio di opposizione allo stato passivo aveva contestato l'ammissibilità delle eccezioni, formulate per la prima volta dal curatore in sede di opposizione, in quanto già esaminate dal giudice delegato, che sarebbe perciò incorso in ultrapetizione precludendo il loro successivo esame). (massima ufficiale)


Massimario Ragionato



Il testo integrale