Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 23968 - pubb. 01/08/2020

Autorizzazione a stare in giudizio per il fallimento concessa nel corso del giudizio

Cassazione civile, sez. VI, 23 Giugno 2020, n. 12252. Pres. Scaldaferri. Est. Di Marzio.


Fallimento - Autorizzazione a stare in giudizio per il fallimento - Concessione nel corso del giudizio - Ammissibilità - Limiti



La mancanza di autorizzazione del giudice delegato al curatore perché intraprenda un giudizio, concernendo un'attività svolta nell'esclusivo interesse del fallimento procedente, è suscettibile di sanatoria con effetto "ex tunc", anche mediante successiva autorizzazione nel corso del processo, purché l'inefficacia degli atti non sia stata nel frattempo già accertata e sanzionata dal giudice. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato



Il testo integrale