Diritto Fallimentare


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 2347/2010p - pubb. 01/07/2007

Tribunale Udine, 26 Marzo 2010, n. 0. .


Fallimento – Revoca del curatore – Procedimento applicabile – Contraddittorio – Presenza di tutti gli organi della procedura. (07/09/2010)



Nel giudizio avente ad oggetto la richiesta di revoca del curatore, la decisione deve essere adottata non con il procedimento previsto dall’art. 36, legge fallimentare, ma con il diverso procedimento di cui all’art. 37, legge fallimentare, che prevede la partecipazione del giudice delegato al collegio fallimentare che decide sull’istanza, oltre che del comitato dei creditori e del P. M.. (Giovanni Carmellino) (riproduzione riservata)