Diritto Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 23350 - pubb. 10/03/2020

Responsabilità della compagnia di assicurazioni e della banca per l’invio a mezzo posta degli assegni di traenza

Tribunale Roma, 24 Febbraio 2020. Est. Colazingari.


Responsabilità concorsuale tra compagnia assicurativa e banca negoziatrice – Assegno di traenza inviato tramite posta – Incasso da soggetti non legittimati – Concorso del fatto colposo del creditore



In sede di accertamento della responsabilità della banca negoziatrice, per l’incasso di assegni di traenza da soggetti a ciò non legittimati, vi è concorso di colpa ex art. 1227 c.c. nel comportamento imprudente della compagnia assicurativa che, pur conoscendo il rischio che siano commessi illeciti con gli assegni di traenza, in quanto fenomeno non nuovo e ben noto agli operatori del settore, continui ad inviare via posta ordinaria gli assegni, invece di prediligere altre forme di pagamento o consegna dell’assegno. (Maria Maddalena Giungato) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Maria Maddalena Giungato


Il testo integrale