Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 23315 - pubb. 04/03/2020

Concordato con riserva e autorizzazione al pagamento della rata della Definizione agevolata 2018

Tribunale Busto Arsizio, 26 Febbraio 2020. Pres. Lualdi. Est. Sabrina Passafiume.


Concordato preventivo – Definizione agevolata 2018 – Adesione del debitore prima della domanda di concordato con riserva ex art. 161, comma 6, l.f. – Autorizzazione al pagamento della rata



Il debitore che, dopo aver aderito alla Definizione agevolata 2018 (c.d. rottamazione ter), presenti domanda di concordato preventivo con riserva ai sensi dell’art. 161, comma 6, legge fall., può essere autorizzato, ai sensi del successivo comma 7, al pagamento della rata in scadenza del piano di pagamento della definizione agevolata qualora ciò consenta di evitare un aggravamento del passivo in danno ai creditori. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione dell’Avv. Luca Beretta


Il testo integrale