Diritto Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22944 - pubb. 30/12/2019

La tesi della gratuità del mutuo che prevede interessi moratori usurari è più aderente alla lettera ed alla ratio dell’art. 1815, comma 2, c.c.

Tribunale Bari, 27 Agosto 2019. Pres. Ruffino. Est. Valentina D'Aprile.


Pattuizione usuraria degli interessi moratori – Gratuita’ del mutuo – Interessi corrispettivi non dovuti – Interessi moratori al tasso legale



La tesi della gratuità del mutuo che prevede interessi moratori usurari è più aderente alla lettera ed alla ratio dell’art. 1815, comma 2, c.c.

La tesi della riferibilità del comma 2, dell’art. 1815 c.c. ai soli interessi corrispettivi, secondo il più recente orientamento, meno favorevole alla parte mutuataria, va interpretata nel senso che gli interessi corrispettivi restano non dovuti in toto mentre gli interessi moratori usurari sono dovuti al tasso legale. (Alessandra Fabiani) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’Avv. Alessandra Fabiani


Il testo integrale