Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22912 - pubb. 20/12/2019

Perfezionamento della notificazione di atto giudiziario in altro Stato membro dell'Unione Europea

Cassazione civile, sez. III, 15 Novembre 2019, n. 29716. Pres. Roberta Vivaldi. Est. Olivieri.


Notificazione in altro Stato membro dell'Unione Europea - Regolamento (CE) n. 1393 del 2007 - Verifica del perfezionamento della notifica - Risultanze del certificato di espletamento delle formalità redatto col "modulo standard" - Sufficienza - Prova della provenienza del modulo - Timbro o sottoscrizione - Equipollenza



In tema di notificazione di un atto giudiziario in altro Stato membro dell'Unione Europea ai sensi del Regolamento (CE) n. 1393 del 2007, per la verifica del perfezionamento della notifica sono sufficienti gli elementi informativi riportati nel certificato di espletamento delle formalità previsto dall'art. 10 del citato Regolamento e redatto secondo il "modulo standard" dell'Allegato I, la cui effettiva provenienza dall'organo che ha proceduto alla notificazione è validamente attestata dall'apposizione del timbro dell'ufficio, alternativa alla sottoscrizione autografa del funzionario. (massima ufficiale)


Il testo integrale