Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22888 - pubb. 17/12/2019

Qualificazione del concordato preventivo c.d. misto alla luce del Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza

Tribunale Chieti, 02 Dicembre 2019. Pres. Campli. Est. Valletta.


Concordato preventivo misto – Criterio qualitativo – Causa concreta del negozio proposto – Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza – Favore per la continuità d’impresa



Il favore, che ispira il Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, per le soluzioni che contemplano la continuità aziendale in luogo della dispersione dei valori costituisce criterio interpretativo per ricavare la disciplina applicabile al concordato preventivo c.d. misto: se la causa concreta del negozio proposto consiste nella garanzia della prosecuzione dell’attività d’impresa, il concordato deve qualificarsi come in continuità aziendale. (Sergio Della Rocca) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione dell’Avv. Sergio Della Rocca


Il testo integrale