Diritto Bancario


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22784 - pubb. 30/11/2019

Il rendimento dei buoni postali è quello indicato sul titolo

ABF Bologna, 23 Luglio 2019. Pres. Marinari. Est. D'Atri.


Buoni postali fruttiferi trentennali - Indicazione del rendimento limitata al ventennio - Applicazione del rendimento indicato per il restante decennio - Affermazione



Il vincolo contrattuale tra emittente e sottoscrittore dei titoli si forma sulla base dei dati risultante dal testo dei buoni di volta in volta sottoscritti. Se per il BFP emesso è stato utilizzato un modulo cartaceo contenente sul retro una tabella con i rendimenti bimestrali attesi fino al ventesimo anno e una indicazione di sintesi sui successivo dieci, va confermato il diritto del sottoscrittore ad ottenere l'applicazione delle condizioni originariamente riportate sul retro dei BFP per quanto concerne il rendimento dal ventunesimo al trentesimo anno successivo a quello di emissione. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’Avv. Francesco Giordano


Il testo integrale