Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22774 - pubb. 28/11/2019

Istanza di fallimento e prova del credito del ricorrente

Tribunale Isernia, 14 Novembre 2019. Pres. Nardelli. Est. Michaela Sapio.


Fallimento – Dichiarazione – Presupposti – Prova del credito dell’istante e dell’insolvenza



La produzione della sola fattura, non pervenuta né accettata dalla debitrice, nè accompagnata da un documento di trasporto, né registrata nelle scritture contabili della società resistente, peraltro neanche prodotte in atti, non è sufficiente a ritenere i ricorrenti legittimati a proporre istanza di fallimento. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Il testo integrale