Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 21834 - pubb. 11/01/2019

Scioglimento e risoluzione dell’appalto per effetto del fallimento

Cassazione civile, sez. I, 23 Luglio 1964, n. 1986. Est. Giannattasio.


Fallimento - Effetti - Appalto - Scioglimento del contratto - Portata



Il legislatore, regolando nell'art. 81 della legge fallimentare gli effetti del fallimento sul contratto di appalto, ha di proposito parlato di scioglimento e non di risoluzione del contratto stesso, intendendo cosi manifestamente attribuire allo evento che lo determina l'effetto non già di risolvere il contratto con effetto retroattivo, ma di farne cessare soltanto, con effetto 'ex nunc', l'efficacia e, quindi, l'ulteriore esecuzione, fermi rimanendo gli effetti gia conseguiti e l'efficacia, comunque, del contratto per il tempo anteriore all'intervento della causa di scioglimento. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato