Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 21381 - pubb. 15/03/2019

La cessazione dell’attività commerciale prevalente non sottrae al fallimento l’imprenditore agricolo

Cassazione civile, sez. I, 22 Febbraio 2019, n. 5342. Est. Paola Vella.


Fallimento – Impresa agricola – Esercizio di attività commerciale prevalente – Cessazione dell’attività commerciale al momento del deposito di una domanda di fallimento – Irrilevanza



Una volta accertato l'esercizio in concreto di attività commerciale, in misura prevalente sull'attività agricola contemplata in via esclusiva dall'oggetto sociale di un'impresa agricola costituita in forma societaria, questa resta assoggettabile a fallimento nonostante la sopravvenuta cessazione dell'esercizio di detta attività commerciale prevalente al momento del deposito di una domanda di fallimento a suo carico. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Il testo integrale