Diritto Fallimentare


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 2107/2010p - pubb. 01/07/2007

Appello Napoli, 26 Marzo 2010, n. 0. .


Fallimento – Dichiarazione di – Competenza – Trasferimento di sede legale all’estero – Fittizietà – Cancellazione dal registro imprese – Irrilevanza.



Ove il trasferimento all’estero della sede della società dovesse rivelarsi fittizio, non potrà darsi rilievo alla circostanza della cancellazione da oltre un anno dal registro delle imprese ed applicarsi l’art. 10, legge fallimentare, dovendosi, invece, concludere per la perdurante operatività dell’impresa in Italia. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)