Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 20309 - pubb. 01/08/2018

Tribunale Milano, 05 Luglio 2018. Est. Rolfi.


Concordato preventivo con continuità aziendale – Relazione del professionista attestatore – Analisi di sensitività del piano mediante la previsione di scenari diversi ed alternativi – Analisi critica



La relazione del professionista attestatore del piano di concordato con continuità aziendale deve esaminare la funzionalità della prosecuzione dell’attività posta alla base del piano rispetto al miglior interesse dei creditori con argomenti completi e logicamente condivisibili; deve, inoltre, effettuare l’analisi di sensitività del piano mediante la previsione sia di scenari diversi ed alternativi connessi al possibile variare di alcuni parametri (come il fatturato, i tempi di realizzo dei beni, o il loro prezzo di realizzo; etc.), sia della loro influenza sulla fattibilità del piano (stress test) mediante un lavoro non superficiale di analisi critica, non recependo acriticamente le assumptions del piano e della proposta, ma illustrando in modo anche dettagliato le criticità che potrebbero palesarsi durante la sua esecuzione. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione del Dott. Marcello Pollio


Il testo integrale