Deontologia


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 19207 - pubb. 10/03/2018

Reiscrizione dopo radiazione dall’albo per effetto di una condanna penale

Cassazione Sez. Un. Civili, 20 Dicembre 2017, n. 30589. Est. Campanile.


Avvocato - Albo - Iscrizione - Richiesta di reiscrizione dopo una condanna penale - Apprezzamento del Consiglio dell'Ordine - Criteri - Valutazione del comportamento successivo - Necessità



Qualora dopo la radiazione dall’albo per effetto di una condanna penale l’avvocato chieda la reiscrizione, il Consiglio dell’ordine deve valutare se l’istante possa ritenersi nuovamente affidabile, avendo riguardo alla gravità del fatto commesso e, soprattutto, al comportamento successivo del richiedente. (Nella specie, in applicazione del principio, la S.C. ha ritenuto legittimo il rigetto della domanda di reiscrizione dovuto alla gravità del commesso reato di bancarotta nonché, principalmente, alla circostanza che l’istante non aveva provveduto a risarcire le parti lese). (massima ufficiale)


Il testo integrale