Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 19196 - pubb. 09/03/2018

Concordato preventivo misto: esclusione dell’obbligo di pagamento dei creditori chirografari nella misura minima del venti per cento

Tribunale Como, 27 Febbraio 2018. Est. Mancini.


Concordato preventivo misto – Teoria della combinazione maggiormente aderente alla realtà



La presenza di elementi di continuità aziendale - purché non di irrisoria rilevanza rispetto al tutto, né artificiosamente creati - giustifica l’applicazione dell’art. 186-bis e quindi l’esclusione dell’obbligo relativo alla percentuale minima di pagamento dei creditori chirografari nella misura del venti per cento. (Mario Porcaro) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione del Dott. Mario Porcaro


Il testo integrale