Diritto Fallimentare


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 18733 - pubb. 13/01/2018

Cassazione civile, sez. VI, 05 Maggio 2016, n. 8980. Est. Genovese.


Fallimento - Desistenza o rinuncia del creditore istante - Rilascio in data successiva alla dichiarazione si fallimento - Effetti - Accoglimento del reclamo - Esclusione


La desistenza o rinuncia dell'unico creditore istante rilasciata in data successiva alla dichiarazione di fallimento non è idonea a determinare l'accoglimento del reclamo e, conseguentemente, la revoca della sentenza di fallimento. (massima ufficiale)


Il testo integrale