Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 18128 - pubb. 05/10/2017

Concordato preventivo con cessione dei beni e legittimazione del commissario liquidatore

Cassazione civile, sez. V, tributaria, 28 Luglio 2017, n. 18823. Est. Perrino.


Concordato preventivo - Cessione dei beni ai creditori - Legittimazione ad agire o a resistere del commissario liquidatore - Esclusione



In caso di concordato preventivo con cessione dei beni ai creditori, il liquidatore non ha legittimazione ad agire o a resistere in relazione ai giudizi, compresi quelli tributari, di accertamento delle ragioni di credito e pagamento dei relativi debiti, ancorchè influenti sul riparto che segue le operazioni di liquidazione, giacchè egli in quei giudizi, esperiti nei confronti del debitore cedente, può spiegare intervento, pur senza essere litisconsorte necessario. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Il testo integrale