Diritto Fallimentare


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 1810 - pubb. 09/09/2009

Ancora una conferma della nullità del trust attuato dall’impresa insolvente

Tribunale Milano, 30 Luglio 2009. Est. Gandolfi.


Fallimento – Impresa insolvente – Segregazione dei beni in trust – Nullità.



Non è meritevole di tutela ai sensi dell’art. 1325 n. 2 cod. civ., e deve pertanto essere dichiarato nullo ai sensi degli artt. 1418 cod. civ. e 15 lett. e) della Convenzione dell’Aja del 16 ottobre 1989, n. 364, il trust liquidatorio la cui finalità concreta sia quella di segregare tutti i beni dell’impresa disponente già in stato di insolvenza ex art. 5 legge fall. in danno dei creditori della disponente medesima, e quindi di precludere in fatto sia la liquidazione concorsuale ed il controllo sui relativi esiti, sia il corretto riparto del ricavato - nel rispetto delle cause di prelazione, privilegi ed uguale soddisfazione dei creditori chirografari - da parte degli organi della procedura. (Francesco Dimundo) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Francesco Dimundo



Il testo integrale


Conferma Tribunale di Milano 16 giugno 2009