Diritto Fallimentare


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 17926 - pubb. 13/09/2017

Cassazione civile, sez. I, 07 Luglio 2017, n. 16856. Est. Fichera.


Concordato preventivo - Decreto del compenso del commissario giudiziale - Motivazione sommaria - Sufficienza



Il giudice, nel motivare il decreto di liquidazione del compenso al commissario giudiziale, può limitarsi ad indicare quali elementi, tra quelli indicati nell'istanza che lo ha sollecitato, lo abbiano convinto ad assumere il provvedimento richiesto, senza doverli trascrivere tutti nel decreto, essendo comunque tenuto, in ottemperanza all'obbligo di motivazione impostogli dall'art. 111, comma 6, Cost., a dar prova, anche per implicito, di aver considerato tutta la materia controversa. (massima ufficiale)


Il testo integrale