Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 17127 - pubb. 28/04/2017

Esecuzione forzata per consegna o rilascio e terzo titolare di un diritto incompatibile con quello del procedente

Cassazione civile, sez. III, 20 Marzo 2017, n. 7041. Pres., est. Roberta Vivaldi.


Esecuzione forzata – Consegna o rilascio – Terzo titolare di un diritto incompatibile con quello del procedente – Mezzo di tutela azionabile – Individuazione



Nell’esecuzione per consegna o rilascio, avviata in forza di sentenza resa “inter alios”, ove il terzo lamenti una lesione della sua situazione soggettiva che gli deriva non già da un errore sorto nel procedimento esecutivo, bensì direttamente dalla sentenza che ha accertato un diritto incompatibile con quello da lui vantato, egli non può proporre l’opposizione di terzo all’esecuzione, ai sensi dell’art. 619 c.p.c., ma deve invece impugnare il provvedimento stesso con l’opposizione di terzo ordinaria, ai sensi dell’art. 404, comma 1, c.p.c.. (massima ufficiale)


Il testo integrale