Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 17069 - pubb. 11/04/2017

Procedimento disciplinare e astensione di tutti o della maggioranza dei componenti del Consiglio dell'Ordine

Cassazione Sez. Un. Civili, 17 Marzo 2017, n. 6958. Est. Travaglino.


Avvocato e procuratore - Giudizi disciplinari - Procedimento - Astensione di tutti o della maggioranza dei componenti del Consiglio dell’Ordine di appartenenza del legale - Effetti - Spostamento della competenza presso il Consiglio distrettuale della corte di appello più vicina - Fase del procedimento - Irrilevanza



In tema di procedimento disciplinare nei confronti degli avvocati, l'astensione di tutti o della maggioranza dei componenti del Consiglio dell'Ordine di appartenenza dell'incolpato determina lo spostamento della competenza in capo al Consiglio distrettuale della corte di appello più vicina, indipendentemente dalla circostanza che detta astensione si verifichi nella fase iniziale del procedimento - relativa all'adozione di misure cautelari - ovvero in quella successiva. (massima ufficiale)


Il testo integrale