Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 17023 - pubb. 04/04/2017

Inammissibilità della proposta di concordato liquidatorio priva dell’assicurazione del pagamento del 20% dei crediti chirografari

Tribunale Mantova, 02 Marzo 2017. Est. Laura De Simone.


Concordato preventivo liquidatorio – Mancata assicurazione del pagamento del 20% dei crediti chirografari – Inammissibilità

Concordato preventivo – Attestazione di fattibilità inadeguata – Inammissibilità della domanda



La proposta concordataria che rappresenti in linea di massima il trattamento offerto ai crediti ma non esprima un impegno serio e vincolante circa il pagamento di quanto meno il 20% ai crediti chirografari è inammissibile, mancando l’assicurazione richiesta dall’ultimo comma dell’art.160 legge fall. (Laura De Simone) (riproduzione riservata)

L’attestazione di fattibilità del professionista a mente dell’art. 161 comma 3, legge fall. che contenga riflessioni che denotano incertezze circa il reperimento delle liquidità indispensabili per il pagamento dei creditori chirografari non risulta sorretta da argomentazioni coerenti ed è quindi inadeguata, rendendo inammissibile la domanda di concordato. (Laura De Simone) (riproduzione riservata)


Il testo integrale