Diritto Societario e Registro Imprese


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 1663 - pubb. 21/04/2009

Usufrutto della quota e diritto di voto

Tribunale Siracusa, 13 Febbraio 2009. Pres., est. Veronica Milone.


Società a responsabilità limitata – Usufrutto della quota – Potere di voto – Responsabilità nei confronti del nudo proprietario – Sussistenza.

Società a responsabilità limitata – Riduzione del capitale sociale al di sotto del minimo legale – Ricorso al tribunale ex art. 2409 cod. civ. – Nomina dei liquidatori – Presupposti.



Con riferimento alla quota di partecipazione in una società a responsabilità limitata, l’usufruttuario è titolare di un diritto reale e portatore di una posizione giuridica che lo rende unico responsabile delle scelte relative alla vita della società; posto che sulla validità delle delibere non può influire l’eventuale contrasto con la volontà del nudo proprietario che non è legittimato al voto. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)

In presenza dei presupposti di cui all’art. 2479 ter codice civile, di diminuzione del capitale sociale al di sotto del minimo di legge, il tribunale adito con ricorso ex art. 2409 codice civile non può provvedere alla nomina dei liquidatori qualora non si stato deliberato lo scioglimento della società. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Ettore Rizza


Il testo integrale