Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16428 - pubb. 20/12/2016

Irragionevole durata delle procedure fallimentari: decorrenza del termine di decadenza per la proponibilità della domanda di riparazione

Cassazione civile, sez. VI, 27 Ottobre 2016, n. 21777. Est. Milena Falaschi.


Convenzione europea dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali - Processo equo - Termine ragionevole - Domanda - Termine semestrale di decadenza - Procedure fallimentari - Definitività della loro chiusura - Portata - Decorrenza



In tema di irragionevole durata delle procedure fallimentari cui siano applicabili le modificazioni introdotte dai d.lgs. n. 5 del 2006 e n. 169 del 2007, il termine semestrale di decadenza per la proponibilità della domanda di equa riparazione decorre dalla data di definitività del decreto che dispone la loro chiusura, da individuarsi in quella dello spirare del termine per la proposizione del reclamo avverso tale provvedimento, senza che questo sia stato esperito, ovvero del suo definitivo rigetto. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato



Il testo integrale