Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 15740 - pubb. 08/09/2016

Aggiudicazione nelle procedure competitive ex art.163 bis l.f.

Tribunale Mantova, 11 Agosto 2016. Pres., est. Laura De Simone.


Concordato preventivo – Procedimento competitivo ex art.163 bis l.f. – Ipotesi di pluralità di offerenti concorrenti – Aggiudicazione al miglior offerente – Ipotesi di unico offerente – Aggiudicazione all’unico offerente – Ipotesi di nessun partecipante alla procedura – Validità dell’offerta inserita nel piano concordatario che dovrà essere portata ad esecuzione



In ipotesi di procedimento competitivo ai sensi dell’art.163 bis l.f. disposto perché il piano di concordato comprende un’offerta irrevocabile d’acquisto da parte di un soggetto già individuato avente ad oggetto il trasferimento in suo favore a titolo oneroso dell’azienda o di un ramo d’azienda o di specifici beni: 1) se sono presentate più offerte concorrenti va indetta gara tra gli offerenti e all’esito della gara al rialzo, si procede all’aggiudicazione al miglior offerente, valutate le offerte nel loro complesso; 2) in difetto di una pluralità di offerte migliorative, l’aggiudicazione va disposta a favore dell’unico offerente che ha presentato offerta secondo le modalità previste nel decreto che dispone la procedura; 3) qualora non vi sia alcun partecipante alla procedura competitiva, permanendo la validità dell’offerta inserita nel piano concordatario, l’azienda o il bene andranno trasferiti  al soggetto già individuato dalla società proponente, a prescindere dalla partecipazione di questi al procedimento competitivo. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione della Dott.ssa Laura De Simone


Il testo integrale