Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 15575 - pubb. 19/07/2016

Risoluzione del concordato preventivo e gravità dell’inadempimento

Tribunale Ravenna, 29 Giugno 2016. Est. Farolfi.


Concordato preventivo - Risoluzione - Gravità dell’inadempimento - Interpretazione - Inadempimento al singolo credito del ricorrente per la risoluzione - Generalità dei creditori chirografari



La gravità dell’inadempimento, che costituisce il presupposto per la risoluzione del concordato preventivo ai sensi dell’articolo 186 legge fall., non riguarda il singolo credito di colui che agisce per la pronuncia di risoluzione, bensì la generalità dei creditori ed in particolare il ceto dei creditori chirografari chiamato ad esprimere il consenso necessario all’approvazione della proposta. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Il testo integrale