Diritto Fallimentare


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 13913 - pubb. 01/07/2010

.

Tribunale Bergamo, 10 Settembre 2015. .


Procedure concorsuali - Natura coattiva o meno delle vendite - Distinzione - Criterio - Trasferimento del bene a prescindere dal consenso del proprietario



Ciò che qualifica le vendite come coattive non è la riconducibilità del trasferimento ad un decreto del giudice dell'esecuzione o del giudice delegato al fallimento, bensì la circostanza che il trasferimento della proprietà del bene avvenga a prescindere dal consenso del soggetto titolare del diritto di proprietà. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato