Crisi d'Impresa e Insolvenza


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 13794 - pubb. 08/12/2015

Concordato con riserva, offerta da parte di soggetto già individuato e procedimento competitivo

Tribunale Rovigo, 17 Novembre 2015. Est. Martinelli.


Concordato preventivo - Concordato con riserva - Atti urgenti di straordinaria amministrazione - Poteri informativi del tribunale - Facoltà di far emergere i tratti essenziali della proposta

Concordato preventivo - Concordato con riserva - Offerta d'acquisto dell'azienda da parte di soggetto già individuato - Procedura competitiva - Ammissibilità



La previsione del settimo comma dell'articolo 161 legge fall., la quale consente al tribunale di assumere informazioni e di avvalersi del parere del commissario al fine di autorizzare o meno gli atti urgenti di straordinaria amministrazione prospettati dall'imprenditore, costituisce una modalità di attivazione di un procedimento idoneo a far emergere, laddove necessario e se del caso mediante la nomina di un ausiliario del giudice ex articolo 68 c.p.c., i tratti essenziali della proposta concordataria in corso di preparazione, così da evitare iniziative in contrasto con la medesima. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)

Qualora il ricorso per concordato con riserva ex articolo 161, comma 6, legge fall. dia atto dell'esistenza di un'offerta per l'acquisto dell'azienda da parte di soggetto già individuato, è possibile disporre immediatamente l'attivazione di una procedura competitiva ai sensi dell'articolo 163-bis legge fall.. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Il testo integrale